fbpx
Lifestyle

STARBUCKS A MILANO, LE COSE DA SAPERE.

Oggi voglio parlarvi della mia esperienza da Starbucks, una nota catena di locali conosciuta in tutto il mondo. Dal 7 Settembre è sbarcata anche a Milano, ma non come la classica caffetteria, bensì come Starbuks Reserve Rostery, ed è il locale più grande d’Europa, si trova in piazza Cordusio 3, a pochi passi dal Duomo, un’ottima posizione!

Sono andata a visitarlo a distanza di 2 mesi, il 4 Novembre, convinta che l’attesa per entrare si fosse dimezzata.. e invece ho aspettato circa 20 minuti.

Una volta dentro, sono rimasta affascinata dall’immensità di questo Starbucks, si può vedere la tostatura del caffè, una vera e propria catena di montaggio.

E’ diviso in 3 sezioni:

  1. Il bar superiore, dove si ha la possibilità di prendere un cockatail al caffè non solo in orario di aperitivo.
  2. E’ possibile avere un gelato fatto al momento, ci sono tre gusti, tutti e tre ottimi da affogare nel caffè: crema al caffè, fior di latte, sorbetto senza lattosio né uova.
  3. Come giusto che sia vi è la parte di ristorazione, dove potete scegliere tra fette di torta al cioccolato e non solo, focacce fatte al momento, il tutto curato da Princi.

La particolarità del bicchiere d’asporto, non è di colore bianco e verde, ma nero con la R in oro.

Il prezzo varia a seconda della dimensione, per un caffè si parte da 1,80€ ai 4,50€, per il cappuccino invece dai 4,50€ ai 5,50€.

Ve lo consiglio se volete provare la sensazione di trovarvi in America ma allo stesso tempo vi sconsiglio ovviamente di andarci se siete di fretta o per un caffé al volo nei giorni lavorativi in quanto rischiereste di perdere troppo tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *